La rappresentativITà NELL'AREA V

Scritto da Pietro Perziani on . Postato in Il dirigente e lo staff

LA RAPPRESENTATIVITA’ NELL’AREA V

di

PIETRO PERZIANI

(Dicembre 2012)

 

L’Aran ha pubblicato da quasi un mese i dati sulla rappresentatività, ma le OO.SS. dell’Area V non hanno fatto alcun commento; noi vogliamo fare un’analisi per quanto possibile oggettiva, utilizzando i dati che valgono al tavolo contrattuale, non quelli generali.

Una volta stabiliti quali sono i sindacati rappresentativi, quelli cioè che raggiungono almeno il 5% sul totale delle deleghe sottoscritte, quando si va a stipulare il contratto nazionale all’Aran si considerano solo le deleghe di questi sindacati, per cui le percentuali cambiano rispetto a quelle determinate tenendo conto del totale delle deleghe.

Abbiamo quindi ricalcolato le percentuali che valgono al tavolo contrattuale, dal 2002 ad oggi:

ANNO

2002

2004

2006

2008

2012

SINDACATO

V.A.

%

V.A.

%

V.A.

%

V.A.

%

V.A.

%

ANP/CIDA

3.620

44,66

3.550

48,55

3.295

45,27

2.803

41,25

3.152

39,41

CISL SCUOLA

1.843

22,74

1.499

20,50

1.491

20,49

1.394

20,52

1.724

21,56

CGIL SCUOLA

1.369

16,89

1.261

17,25

1.489

20,46

1.294

19,04

1.577

19,72

SNALS/CONFSAL

1.273

15,71

1.002

13,70

1.003

13,78

910

13,39

904

11,30

UIL SCUOLA

//////

//////

//////

//////

//////

//////

394

5,80

641

8,01

TOTALE

8.105

100,00

7.312

100,00

7.278

100,00

6.795

100,00

7.998

100,00

Per rendere più facilmente leggibile il dato, consideriamo solo le percentuali:

SINDACATO

2002

2004

2006

2008

2012

ANP/CIDA

44,66

48,55

45,27

41,25

39,41

CISL SCUOLA

22,74

20,50

20,49

20,52

21,56

CGIL SCUOLA

16,89

17,25

20,46

19,04

19,72

SNALS/CONFSAL

15,71

13,70

13,78

13,39

11,30

UIL SCUOLA

//////

//////

//////

5,80

8,01

TOTALE

100,00

100,00

100,00

100,00

100,00

Appare evidente il declino del sindacato professionale (ANP) e l’ascesa dei sindacati generalisti:

SINDACATO

2002

2004

2006

2008

2012

ANP/CIDA

44,66

48,55

45,27

41,25

39,41

ALTRI

55,34

51,45

54,73

58,75

60,59

L’Anp aveva raggiunto nel 2004 quasi la metà del peso contrattuale, di fatto godeva di un potere di veto; oggi questo non è più vero, l’Anp è uno dei cinque, è un primus inter pares.

In effetti, mentre fino a poco tempo fa l’Anp agiva in piena autonomia, oggi agisce insieme agli altri sindacati, salvo qualche lodevole eccezione, come la mancata firma del CIN sulla “mobilità” dei dirigenti, bocciato poi dal MEF.

Quando chi scrive ha cominciato ad insegnare, esistevano due campi, il sindacato autonomo (SNALS) e il sindacato confederale (CGIL-CISL-UIL), oggi non è più così; quando è diventato dirigente, esistevano anche qui due campi, il sindacato professionale (ANP) e il sindacato generalista (CGIL-CISL-SNALS), anche in questo caso oggi non è più così.

Per chi scrive, questo è negativo: una rappresentanza professionale/sindacale dei dirigenti scolastici servirebbe anche oggi, come è servita in passato.

UA-12945503-14